Come controllare che il titolo della e-mail sia efficace

  • Sharebar

Il titolo della e-mail è uno dei fattori più importanti per quel che riguarda il successo della stessa.

Sostengo da sempre che l’utilizzo di una lista e-mail sia di importanza vitale per il successo di un blog.

È importantissimo utilizzare questo strumento in modo più efficace possibile.

Evitiamo quindi di spedire email con un titolo che non aiuta a raggiungere gli obiettivi. Se in pochi aprono la e-mail per leggerla, perdete un’occasione d’oro per comunicare il vostro messaggio.

A seconda del programma di gestione email che l’iscritto alla vostra newsltter utilizza, chi riceve la e-mail può vedere una versione diversa (e minimizzata) del titolo.

È addirittura possibile che il ricevente possa vedere solamente venticinque caratteri del titolo.

Diventa così evidente come un’attenta pianificazione del titolo sia obbligatoria.

Per fortuna nostra esiste uno strumento gratuito che ci aiuta in questo ambito.

Il Subject Line Checker visualizza il titolo della vostra e-mail su diversi programmi di gestione e-mail e dispositivi di lettura.

La versione gratuita, ad esempio, vi fa vedere come il vostro messaggio apparirà su:

  • Outlook 2003,
  • Outlook 2007,
  • Outlook 2010,
  • Outlook 2013,
  • Outlook.com,
  • Gmail,
  • Yahoo! Mail e
  • Blackberry.

Un maggior numero di alternative sono disponibili con la versione a pagamento.

Basta inserire il vostro nome, il titolo della e-mail, il contenuto della stessa in formato testo semplice o HTML.

Utilizzando questo servizio potrete quindi modificare questi elementi a vostro piacimento per assicurarvi che il messaggio che spedite sia il più efficace possibile!

Biografia dell'Autore

Aldo Mencaraglia è nato a Genova ed è cresciuto in provincia di Cuneo. A 19 anni è partito per studiare in Inghilterra e non è più tornato. Ha lavorato in Gran Bretagna, Cina e Taiwan e dal 2002 vive a Melbourne, Australia. Nel 2008, per condividere la sua esperienza con quanti sognano di cambiare vita, ha aperto italiansinfuga.com. Nel 2011 ha aperto Italiansinfugadigitale.com per condividere tutto ciò che ha imparato su come creare un blog.

Scrivi un commento




Se vuoi mostrare una tua immagine di fianco ai commenti, crea un Gravatar.