La rivoluzione degli e-book

  • Sharebar

La crescita degli e-book offre grandi opportunità per tutti coloro che vogliono pubblicare contenuti e metterli a disposizione tramite questa piattaforma.

Un articolo di BBC News mette in evidenza questa crescita e fornisce alcuni testimonial sulle possibilità aperte ai singoli individui.

Secondo dati forniti dalla Association of American Publishers e da Nielsen, la fetta di mercato degli e-Book è cresciuta negli Stati Uniti dal 17,5% del 2011 fino al 23,3% del 2012. Nel Regno Unito questa cifra è cresciuta dal 5,8% nel 2011 fino al 14,3% del 2012.

Con la veloce adozione di e-book readers tipo il Kindle di Amazon, le previsioni sono di una ulteriore crescita del mercato di contenuti digitali in formato e-book.

Il vantaggio per lo scrittore indipendente  è che tutti possono pubblicare un e-book su Amazon. La procedura non sarà necessariamente facile ma è alla portata della maggior parte delle persone e non costa neanche troppo.

Avete bisogno di un pacchetto software tipo Microsoft Word, un argomento sul quale scrivere e presto potreste essere un “autore”.

Non è neanche necessario utilizzare piattaforme tipo quelle di Amazon perché potete benissimo distribuire l’ebook per conto vostro.

Una volta pubblicato in formato PDF potete utilizzare servizi come e-junkie per distribuire e gestire la vendita di prodotti digitali.

Io l’ho utilizzato, lo sto ancora utilizzando e lo consiglio per il costo molto contenuto e per la semplicità di gestione.

Potete utilizzare questo tipo di pubblicazione dei vostri contenuti sia per farvi conoscere meglio che per monetizzare il seguito che avete già conquistato tramite il vostro blog.

Tanti autori scelgono infatti di pubblicare contenuti magari brevi ma gratuiti in modo da attirare nuovi utenti.

Ad esempio, potete creare una risorsa tipo “I 100 migliori siti per …”, a seconda della vostra nicchia, e offrirla a tutti coloro che si iscrivono alla vostra newsletter.

C’è invece chi sceglie di monetizzare attraverso la pubblicazione di eBook.

Ovviamente il successo dipende molto sia dalla qualità dei contenuti ma anche dal vostro seguito on-line. Più persone avete come contatti tramite il vostro blog e con la vostra presenza di social media, più probabile sarà il successo in termini di vendite.

Il settore degli e-book è ancora nelle sue prime fasi di vita ma sono sicuro che crescerà moltissimo soprattutto per una certa tipologia di contenuti. Il formato cartaceo non sparirà totalmente ma per tante persone il formato digitale diventerà la scelta più ovvia per la lettura.

Personalmente ormai compro solo quasi esclusivamente libri in formato digitale.

E voi?

Biografia dell'Autore

Aldo Mencaraglia è nato a Genova ed è cresciuto in provincia di Cuneo. A 19 anni è partito per studiare in Inghilterra e non è più tornato. Ha lavorato in Gran Bretagna, Cina e Taiwan e dal 2002 vive a Melbourne, Australia. Nel 2008, per condividere la sua esperienza con quanti sognano di cambiare vita, ha aperto italiansinfuga.com. Nel 2011 ha aperto Italiansinfugadigitale.com per condividere tutto ciò che ha imparato su come creare un blog.

Scrivi un commento




Se vuoi mostrare una tua immagine di fianco ai commenti, crea un Gravatar.