Dietro le quinte della pagina Facebook di Italiansinfuga (video)

  • Sharebar

Facebook ha recentemente aggiornato la funzione che permette ai gestori di una Pagina di analizzare i dati relativi alla prestazione della pagina stessa.

Il gestore di pagina può cosi capire meglio se e come la pagina sta funzionando in modo da ottimizzare i post futuri, fornendo agli utenti contenuti graditi.

Il gestore ha accesso a 4 tabelle: Panoramica, Pagina, Post e Persone.

La tabella Panoramica ha una ovvia funzione di riassunto e illustra il numero di ‘Mi Piace’ sulla pagina; la portata dei post (quanti utenti hanno visto i vostri post) ed il coinvolgimento degli utenti (quante azioni come ad esempio cliccare ‘Mi piace’ o commentare).

Inoltre vengono visualizzate informazioni relative alla prestazione degli ultimi 5 post con la possibilità di ampliare l’elenco di post presi in considerazione.

La tabella Pagina si occupa di fornire informazioni sul numero totale di ‘Mi Piace’ ricevuti dalla pagina e sull’andamento nel tempo di tale statistica.

Potete inoltre capire quante persone hanno deciso di non seguire più la pagina e quando lo hanno fatto in modo da collegare la statistica a particolari eventi.

Infine vi viene spiegato da dove arrivano i ‘Mi Piace’ (dalla Pagina stessa, da applicazioni mobile ecc)

Altre due sub-tabelle illustrano in dettaglio la portata dei post e quante persone hanno visitato la pagina.

Ovunque potete cambiare il lasso temporale che state considerando fino a 3 mesi.

La tabella Post è, secondo me, la più utile e più importante perché consente di capire bene quali siano i post che funzionano e quali invece siano i post meno coinvolgenti per i fans.

Potete analizzare la portata dei singoli post ed il loro coinvolgimento.

Io consiglio in particolare di analizzare il ‘tasso di coinvolgimento’: una % che esprime quanto gli utenti abbiano interagito con il post. Più alta la percentuale, più attivi gli utenti, meglio per tutti.

Un’altra sub-tabella molto utile è quella relativa ai tipi di post ottimali. Qui i vostri contenuti vengono raggruppati a seconda del tipo di post (foto, link, stato, video).

Analizzando il coinvolgimento medio e la portata media potete meglio decidere sulla politica di pubblicazione dei contenuti in futuro per ottimizzare la prestazione della vostra pagina.

Infine la tabella Persone, vi aiuta a capire chi sono i fan della pagina, la tipologia di persona raggiunta e di persona coinvolta.

Attraverso informazioni su età, sesso, località geografica e lingua riuscirete a capire chi sono i vostri utenti e adattare i contenuti della pagina di conseguenza.

E voi? Utilizzate questi dati per la vostra pagina Facebook?

Biografia dell'Autore

Aldo Mencaraglia è nato a Genova ed è cresciuto in provincia di Cuneo. A 19 anni è partito per studiare in Inghilterra e non è più tornato. Ha lavorato in Gran Bretagna, Cina e Taiwan e dal 2002 vive a Melbourne, Australia. Nel 2008, per condividere la sua esperienza con quanti sognano di cambiare vita, ha aperto italiansinfuga.com. Nel 2011 ha aperto Italiansinfugadigitale.com per condividere tutto ciò che ha imparato su come creare un blog.

Scrivi un commento




Se vuoi mostrare una tua immagine di fianco ai commenti, crea un Gravatar.