I migliori canali per l’acquisizione di clienti

  • Sharebar

Email rimane il canale migliore per la conversione di visitatori mentre i social media sono ancora poco utilizzati dalle aziende.

Optify è un’azienda che fornisce software per gestire il digital marketing con particolare enfasi sulle aziende B2B (business to business).

Con l’edizione 2012 del suo ‘B2B Marketing Benchmark Report’ Optify fornisce dettagli sulla prestazione delle principali sorgenti di traffico verso siti di aziende del settore B2B. Lo studio si basa su un campione di oltre 62 milioni di visite sui siti Web di oltre 600 aziende medio piccole.

I motori di ricerca rimangono lo strumento più forza per dirigere il traffico verso siti di aziende B2B.

Il 41% del traffico proviene infatti da motori di ricerca. In questo contesto Google la fa da padrone con una fetta di mercato pari al 90%.

L’utilizzo dei social media da parte dell’azienda rimane ancora limitato.

Il traffico ed il numero di clienti proveniente dai social media rimane una frazione minuscola nel contesto del sito di un’azienda.

A fine 2012 la frazione di traffico generata dai social media risultava pari al 5%. Nonostante la prestazione dei social media sia migliorata, rimane in fondo alla classifica di tutti i principali canali di generazione del traffico.

Il lato positivo di queste cifre rimane il potenziale di crescita: enorme.

Per quel che riguarda le aziende che gestiscono attivamente campagne di social media, esse ricevono tassi di conversione più alti di quelle che non lo fanno.

Detto ciò, la percentuale di aziende in grado di ottenere risultati in questo contesto rimane bassa, un’indicazione dell’immaturità nell’uso di questi canali.

Facebook rimane il più forte canale di traffico all’interno dei social media ma Twitter si rivela quello migliore per creare opportunità di business.

Quando prendiamo in considerazione la prestazione del sito Web dell’azienda, Linkedin si rivela il social media che ottiene il maggior numero di pagine lette per visita.

Email invece rimane il canale con la migliore prestazione sia dal punto di vista di generazione del traffico sia dal punto di vista di conversione di visitatori in acquirenti.

Il traffico generato da email misura 3,75 pagine viste per visita. Inoltre riporta il più alto tasso di conversione di tutti i canali pari al 2,9% (molto più alto della media dell’1,6%). Infine bisogna sottolineare che questa prestazione positiva da parte della email sta migliorando con l’andare del tempo.

L’utilizzo di campagne pubblicitarie che utilizzano motori di ricerca sta invece diminuendo da parte delle aziende B2B. Durante il 2012 il 10% delle aziende ha smesso l’utilizzo di questo canale di generazione del traffico.

E voi? State utilizzando email o social media per trovare clienti?

Biografia dell'Autore

Aldo Mencaraglia è nato a Genova ed è cresciuto in provincia di Cuneo. A 19 anni è partito per studiare in Inghilterra e non è più tornato. Ha lavorato in Gran Bretagna, Cina e Taiwan e dal 2002 vive a Melbourne, Australia. Nel 2008, per condividere la sua esperienza con quanti sognano di cambiare vita, ha aperto italiansinfuga.com. Nel 2011 ha aperto Italiansinfugadigitale.com per condividere tutto ciò che ha imparato su come creare un blog.

Scrivi un commento




Se vuoi mostrare una tua immagine di fianco ai commenti, crea un Gravatar.