L’importanza della coda lunga

  • Sharebar

Quando iniziate un blog è probabile che vi focalizzarete su alcuni argomenti e relative parole chiave. Questo è un ottimo punto di partenza in quanto vi aiuta a mantenere la concentrazione sul cosa scrivere e aiuta Google a capire di cosa tratti il vostro blog.

È anche probabile che vi preoccuperete di come sarete classificati da Google per quelle parole chiave in quanto senza di loro il traffico sarà scarso.

Detto ciò voglio condividere l’esperienza che ho maturato tramite Italiansinfuga e farvi vedere l’importanza che le parole chiave che appartengono alla “coda lunga” (long tail) avranno a lungo termine per il vostro blog.

Coda lunga” esprime un concetto secondo il quale la maggioranza, in questo caso, di visite viene generato da parole chiave che forniscono, individualmente, un numero basso o molto basso di visite ma nel complesso costituiscono una porzione significativa se non fondamentale di tutto il traffico.

Dopo quasi quattro anni di vita e più di 1200 articoli pubblicati su Italiansinfuga, sono in grado di fornire indizi molto interessanti per quel che riguarda le statistiche fornite da Google Analytics.

Nel video allegato mostro le statistiche relative agli ultimi 30 giorni. Durante questo periodo Italiansinfuga ha ricevuto quasi 138.000 visite provenienti dai motori di ricerca.

Queste visite sono state generate da quasi 48.000 parole chiave.

Per capire meglio l’effetto della coda lunga, andiamo a vedere le visite ricevute da chi è interessato ad “emigrare”, uno dei concetti principali trattati all’interno di Italiansinfuga.

Le visite risultano essere 4334 al mese ma quante sono state generate dalla parola chiave “emigrare” e quante invece da quelle simili ma non esattamente uguali?

“emigrare” (senza nient’altro) risulta essere al 16º posto della classifica delle combinazioni di parole chiave contenenti la  ”emigrare” con sole 35 visite mensili, meno dell’1% delle visite.

Questo nel contesto di un totale di 1137 diverse combinazioni di parole chiave contenenti la parola “emigrare”.

Insomma, concentrarsi su una particolare parola chiave fa bene però, a lungo andare i benefici saranno ancora maggiori grazie alla “coda lunga“!

Biografia dell'Autore

Aldo Mencaraglia è nato a Genova ed è cresciuto in provincia di Cuneo. A 19 anni è partito per studiare in Inghilterra e non è più tornato. Ha lavorato in Gran Bretagna, Cina e Taiwan e dal 2002 vive a Melbourne, Australia. Nel 2008, per condividere la sua esperienza con quanti sognano di cambiare vita, ha aperto italiansinfuga.com. Nel 2011 ha aperto Italiansinfugadigitale.com per condividere tutto ciò che ha imparato su come creare un blog.

Scrivi un commento




Se vuoi mostrare una tua immagine di fianco ai commenti, crea un Gravatar.